Fondazione Prof. Massimo D'Antona (Onlus)
Riconoscimento Prefettura di Roma 7-5-2001
     

COSTITUZIONE E FUNZIONI
                                                                                                                                                              La Fondazione Prof. Massimo D’Antona è stata costituita il 31 gennaio 2001 per volontà delle Organizzazioni Sindacali firmatarie, con il Ministero del Lavoro e della Previdenza sociale, dell'accordo in data 27 dicembre 2000, per la utilizzazione delle eccedenze economiche risultanti dalla gestione speciale del Fondo di Previdenza degli Ex Collocatori comunali a contratto, inquadrati nei ruoli organici del Ministero del Lavoro e della Previdenza Sociale.
                Con il riconoscimento, in data 7 maggio 2001, della personalità giuridica da parte della Prefettura di Roma della Fondazione "Prof. Massimo D'Antona (Onlus)" le Organizzazioni Sindacali rappresentative del personale del Ministero del Lavoro e della Previdenza Sociale hanno sostanzialmente realizzato l'obiettivo, posto da anni, di creare uno strumento finalizzato alla assistenza sociale e culturale del personale dipendente dal Ministero del Lavoro.
                Gli scopi della Fondazione sono quelli previsti dall'arto 10 del Decreto Legislativo n. 460 del 4/12/1997 dove hanno grande rilevanza quelli di contenuto sociale e culturale, vale a dire:

  • favorire la crescita culturale dei soci anche mediante la partecipazione alle spese sostenute dagli stessi per la frequenza di corsi di studio;
  • promuovere e agevolare i soci nella formazione e nella realizzazione di tirocini e stage professionalizzanti;
  • incentivare i soci nell’espressione di contributi professionali, su materie inerenti al diritto del lavoro e la legislazione sociale;
  • organizzare convegni, riunioni e manifestazioni per commemorare il Prof. Massimo D’Antona e per la discussione di temi riguardanti il lavoro e la legislazione sociale;
  • attuare iniziative intese a mediare in favore dei soci finanziamenti, mutui e servizi economici e finanziari per le esigenze personali e dei loro familiari;
  • svolgere assistenza sociale e sociosanitaria;
  • tutelare i diritti civili della categoria dei soci;
  • svolgere assistenza diretta ai lavoratori e pensionati che si trovino in particolare condizione di svantaggio;
  • destinare borse di studio ai dipendenti del Ministero del lavoro e delle politiche sociali, a quanti diventino soci ai sensi del successivo articolo 4, nonché ai rispettivi figli, per le migliori tesi di laurea in diritto del lavoro, selezionate da un'apposita commissione di esperti nella suddetta materia;
  • promuovere l’attività editoriale, di comunicazione e di informazione, anche attraverso la pubblicazione di un proprio sito web;
  • attuare ogni altra attività utile per il raggiungimento delle finalità di solidarietà sociale dell'ente, con esplicito divieto di svolgere attività diverse da quelle sopra enunciate.

 

 

 


Fondazione Prof. Massimo D'Antona (Onlus)
Via Quintino Sella, 23 - 00187 ROMA
Tel. 06.4741079 - Fax 06.233217712
E-mail: info@fondazionedantona.it
CF 97214970580
Cookie Policy | Privacy policy